Professionale MODA

Ultima modifica: Martedì, 20 Novembre 2018 15:41 Pubblicato: 06 Dicembre 2014

 

“ARTIGIANATO PER IL MADE IN ITALY”: MODA

 

 

 

Attenzione: per iscriverti all'Itituto Professionale MODA inserisci questo codice:  RMRI06602B

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il diploma permette l’accesso al mondo del lavoro all’interno di aziende della filiera tessile, abbigliamento e moda, nonché l'accesso a tutte le facoltà universitarie o corsi di specializzazione post-diploma.

 

COMPETENZE

Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo “ Artigianato per il Made in Italy ” interviene nei processi di lavorazione, fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti industriali e artigianali.

Le sue competenze tecnico-professionali sono riferite alle filiere dei settori produttivi generali (economia del mare, abbigliamento, industria del mobile e dell’arredamento, grafica industriale, edilizia, industria chimico-biologica, produzioni multimediali, cinematografiche e televisive ed altri) e specificamente sviluppate in relazione alle esigenze espresse dal territorio.

 

È IN GRADO DI

Utilizzare adeguatamente gli strumenti informatici e i software dedicati agli aspetti produttivi e gestionali.

Selezionare e gestire i processi di produzione in rapporto ai materiali e alle tecnologie specifiche.

Applicare le procedure che disciplinano i processi produttivi, nel rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro e sulla tutela dell’ambiente e del territorio.

Innovare e valorizzare sotto il profilo creativo e tecnico, le produzioni tradizionali del territorio.

Riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza ed economicità e applicare i sistemi di controllo-qualità nella propria attività lavorativa.

Padroneggiare tecniche di lavorazione e adeguati strumenti gestionali nella elaborazione, diffusione e commercializzazione dei prodotti artigianali.

Intervenire nelle diverse fasi e livelli del processo produttivo, mantenendone la visione sistemica.

 

QUADRO ORARIO

 Si fornisce, con esattezza, solo il quadro dei primi due anni in quanto, per il triennio non esistono al momento quadri ufficiali. I quadri programmatici indicano comunque chiaramente che nel secondo periodo, a fronte della cessazione di alcune discipline (Geografia - Scienze integrate - Diritto - Rappresentaz. grafica - TIC), vi sarà il potenziamento ulteriore dei laboratori tecnologici e delle discipline d'indirizzo. Le ore assegnate alle discipline del secondo biennio e del quinto anno potrebbero subire modificazioni compensandosi tra di loro.

DISCIPLINE 1° BIENNIO 2° BIENNIO 5° ANNO
 Anni di corso  1^ 2^ 3^ 4^ 5^
Lingua e letteratura italiana 3 3 3 3 3
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2      
Scienze integrate (Sc. della Terra e Biologia) 3* 3* * La scuola opera una scelta affidando le tre ore ad una delle discipline, quella più confacente all'indirizzo. (2)
Scienze integrate (Fisica) 3* 3*
Scienze integrate (Chimica) 3* 3*
Religione cattolica o att. alternative 1 1 1 1 1
Geografia 1 1      
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Tecnol. e tecniche di rappresentazione grafica 3 (2) 3 (2)      
Tecnologie dell'informazione e comunicazione 2 (2) 2 (2)      
Laboratori tecnologici ed esercitazioni 6** 6** 6 7 8
Tecnologie, Disegno e Progettazione     5 4 4
Tecnologie applicate ai materiali e ai processi produttivi     4 4 4
Tecniche di produzione e organizzazione     3 2 2
Nel gruppo delle ultime quattro discipline sono abbinate le seguenti ore di codocenza     9 9 9
TOTALE SETTIMANALE 32 32 32 32 32

() Tra parentesi le ore di laboratorio in compresenza con insegnante tecnico-pratico.
** Ore di laboratorio affidate al solo insegnante tecnico pratico

 

Per maggiori informazioni contattaci ai seguenti numeri:

Tel. 06 121127925

Fax. 06 67663912